ed è sempre colpa nostra

L'ultima della Boschi: i clandestini sono "un modo nuovo di stare insieme"

Mentre per Laura Boldrini i cattivi siam sempre noi, che li abbiamo lasciati alla Turchia, che non avrebbe mezzi e strutture adeguate per ospitarli...

Redazione
L'ultima della Boschi: i clandestini sono "un modo nuovo di stare insieme"

Foto ANSA

L'invasione di clandestini in tutta Europa? Per la Boldrini è colpa nostra, ovviamente. "Oggi ci troviamo davanti a una crisi dei rifugiati perchè non tutti i paesi Europei hanno fatto la loro parte, l'accordo con la Turchia è la prova provata della nostra debolezza, è come se avessimo alzato bandiera bianca, abbiamo affidato alla Turchia la gestione di un diritto fondamentale per la nostra civilità come il diritto di asilo" ma "la Turchia non riconosce questo diritto ai siriani, stiamo delocalizzando un diritto fondativo in un Paese dove non ci sono nemmeno le strutture e i mezzi adeguati". Lo ha detto in diretta su Rai Radio 1 dal Lussemburgo, dove partecipa alla prima Sessione della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dell'Unione europea dal titolo Managing the Migrations Flows.

Il ministro Maria Elena Boschi ha rilanciato: "Rispetto alle trasformazioni sociali nel Paese non possiamo dimenticare l'immigrazione". "Come immaginiamo una  convivenza che non sia solo tolleranza o sopportazione ma anche integrazione?", ha detto intervenendo a un convegno per i cento anni di Legautonomie. "L'immigrazione", ha ricordato Boschi, "è un fenomeno che durerà negli anni e sta trasformando le nostre comunità" e da questo punto di vista la ministra ha dato atto che "c'è un grande impegno da parte degli amministratori locali anche nella fatica di raccontare ai nostri cittadini un nuovo modo di stare insieme".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU