"salvini è una m..."

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati

Le frasi choc: "Mi dispiace dover dire che non vedo veramente dove Salvini stia sbagliando". La replica: "No hai ragione. Ma ora bisogna attaccarlo"

Redazione
Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati

"Obiettivo: eliminare Salvini", titola oggi Libero, riprendendo le chat dei magistrati. Anche Il Giornale e La Verità sparano la notizia in prima pagina, mentre Repubblica si dedica invece alla "giustizia dimezzata" per i "14mila processi rinviati" solo a Roma. Il nodo del contendere, su Libero, è il processo che dovrà subire il numero Uno del Carroccio per il preteso sequestro degli immigrati della nave Gregoretti. "La sentenza fino a un paio di giorni fa era già scritta: il processo ha natura politica prima che penale e in primo grado la condanna sarebbe stata più che una probabilità", scrive Libero.

Solo che ecco saltar fuori "alcune intercettazioni di dialoghi compromettenti tra magistrati" che "hanno reso evidente quel che era noto a tutti ma fino a pochi giorni fa indicibile. A dirle sono un procuratore capo e l’ex presidente dei magistrati. I due, nella loro conversazione privata, esprimono due giudizi. Il primo è politico: Salvini va attaccato anche se ha ragione perché è una merda. Il secondo è tecnico: il leghista sta difendendo i confini da invasori illegali, la legge è dalla sua parte e lo è anche il popolo; noi magistrati che lo mettiamo alla sbarra siamo indifendibili".

"La giustizia ha perso ogni vergogna, ma sarebbe davvero stupefacente se, alla luce di queste carte, la storia si concludesse con una condanna di Salvini. È vero che i magistrati intercettati non sono quelli che giudicheranno la vicenda", prosegue Libero. Che riporta le frasi compromettenti: "Mi dispiace dover dire che non vedo veramente dove Salvini stia sbagliando". La replica: "No hai ragione. Ma ora bisogna attaccarlo"; "Indagato per non aver permesso l’ingresso a soggetti invasori. Siamo indifendibili. Indifendibili", si legge nella chat tra Auriemma, della Procura di Viterbo, e Palamara. E ancora, nella chat di quest'ultimo: "C’è anche quella merda di Salvini, ma mi sono nascosto", "Cazzo, ho Salvini davanti". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Toccatevi le palle, arrivano i consigli di chi ci ha messo in ginocchio
prodi: "lo Stato diventi azionista per difendere le imprese"

Toccatevi le palle, arrivano i consigli di chi ci ha messo in ginocchio

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ancora una commemorazione che non appassiona e non unisce gli italiani
2 Giugno: Festa della Repubblica… un tuffo nella storia

Ancora una commemorazione che non appassiona e non unisce gli italiani

Bonomi: "La politica fa più danni del covid". S'incazza Mortadella
"È un'affermazione distruttiva, non costruttiva"

Bonomi: "La politica fa più danni del covid". S'incazza Mortadella

Vienna vuole i soldi dei turisti italiani. Ma chiude le porte in faccia al Nord
italiani, sostenete la nostra economia: vacanze a casa nostra!

Vienna vuole i soldi dei turisti italiani. Ma chiude le porte in faccia al Nord

Salvini vittima dei pm, ma Bonafede lo attacca
cortocircuito grillino: "non ha riformato il csm"

Salvini vittima dei pm, ma Bonafede lo attacca

Toccatevi le palle, arrivano i consigli di chi ci ha messo in ginocchio
prodi: "lo Stato diventi azionista per difendere le imprese"

Toccatevi le palle, arrivano i consigli di chi ci ha messo in ginocchio

Zona rossa a Bergamo? Toccava al Governo. Fontana è innocente
smascherate le bugie dei compagni. adesso chi paga?

Zona rossa a Bergamo? Toccava al Governo. Fontana è innocente


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU