Proteste contro il premier in Sicilia

Renzi a Palermo fa blindare la città. Ma le contestazioni esplodono lo stesso

Il Presidente del Consiglio ha partecipato all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Palermo: per l'occasione, il centro della città è stato blindato dalle forze dell'ordine, ma le contestazioni ci sono state comunque

Francesco Vozza
Renzi va Palermo fa blindare la città. Ma le contestazioni esplodono lo stesso

Matteo Renzi contestato a Palermo. Foto ANSA

Nella giornata di sabato 22 ottobre, Matteo Renzi ha preso parte all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Palermo, svoltasi all'interno del Teatro Massimo. Per l'occasione, pare che il premier temesse delle dure contestazioni: in città, infatti, è in corso una vera e propria emergenza sociale, venutasi a creare a causa della disoccupazione dilagante e della gravissima crisi di Almaviva (migliaia di persone stanno rischiando il licenziamento).

Renzi, dunque, non voleva essere disturbato e così le autorità hanno deciso di dispiegare un enorme numero di uomini delle forze dell'ordine. Il centro della città è stato praticamente blindato e nessuno, nemmeno i residenti e i commercianti, ha avuto la possibilità di camminare in modo sereno per le strade. Non è stato permesso ad alcun contestatore di avvicinarsi al Teatro, tanto che alcuni docenti precari e dei membri della società civile, tutte persone assolutamente pacifiche, sono stati confinati in Via Ruggero Settimo, circondati da un impressionante cordone di polizia.

C’è stato anche un corteo studentesco che ha provato ad avvicinarsi alla zona proibita, ma l'unica cosa che hanno ottenuto i giovani è stata quella di subire la carica della celere, che li ha allontanati a manganellate.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Scontro tra PD e M5S
stracci volanti In Consiglio Comunale

Ius soli, a Torino è scontro tra PD e M5S

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU