Invasione continua

Arrivata in porto a Reggio Calabria una nave militare inglese carica di immigrati

Sono 332 i clandestini sbarcati dalla "Enterprise": 209 uomini, 69 donne e 54 minori, 53 dei quali non accompagnati. Provengono in gran parte dall'Eritrea

Redazione
Arrivata in porto a Reggio Calabria nave militare inglese carica di immigrati

Sbarco di clandestini a Reggio Calabria. Foto ANSA

È giunta in porto a Reggio Calabria nella mattinata di martedì 23 agosto la nave della marina militare inglese "Enterprise" con a bordo 332 clandestini. Si tratta di 209 uomini, 69 donne e 54 minori, 53 dei quali non accompagnati. Gli immigrati, recuperati nel Canale di Sicilia, provengono in massima parte dall'Eritrea (295), mentre i restanti da Sudan, Somalia, Marocco, Etiopia e Siria. Le loro condizioni di salute sono complessivamente buone.

I medici di frontiera e volontari dell'Ordine di Reggio non hanno riscontrato malattie degne di nota, a parte qualche decina di casi di scabbia prontamente trattati nei punti di assistenza a terra. Le operazioni di sbarco si sono completate celermente e il piano di riparto prevede il trasferimento in pullman verso i centri di accoglienza di altre regioni. Duecento andranno in Puglia, tra Taranto e Bari, 50 in Toscana, 25 in Umbria e 25 nelle Marche.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU