La Russia: "ora tocca all'Onu"

Aleppo, tregua umanitaria a un passo

Il ministro della Difesa russo spiega che il cessate il fuoco sarà proclamato non appena l'Onu sarà in grado di consegnare gli aiuti umanitari. Tregua anche a nord-est dopo gli scontri tra curdi e milizie fedeli ad Assad

Marco Dozio
Aleppo, tregua umanitaria a un passo

Foto ANSA

Aleppo a un passo dalla tregua umanitaria di 48 ore. La Russia, per voce del ministro della Difesa Anatoli Antonov, spiega che ora tocca all’Onu preparare l’invio degli aiuti. “La tregua verrà annunciata dopo che l'inviato Onu in Siria Staffan De Mistura dirà che gli aiuti sono pronti per essere consegnati agli abitanti della città", fa sapere il capo della Difesa russa secondo quanto riporta l’agenzia Tass: "Il ministero della Difesa, in cooperazione con le autorità siriane, è pronto a fornire assistenza nella consegna degli aiuti attraverso i corridoi umanitari che sono stati creati".

Intanto l’agenzia filogovernativa Sana annuncia il cessate il fuoco sul fronte di Hasaka, dove erano in corso aspri combattimenti tra le forze fedeli ad Assad e i curdi dell’Ypg. L’accordo prevederebbe uno scambio di prigionieri e dei corpi dei caduti, oltre alla riapertura della strada tra Hasaka e Qamishli verso il confine con la Turchia, bloccata dai peshmerga. Gli scontri degli ultimi tra curdi e forze di Damasco rappresentavano una novità in cinque anni di guerra civile siriana. Le due parti evitavano infatti di confrontarsi sul campo pur condividendo il controllo di alcune zone nei territori a nord-est della Siria a maggioranza curda. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"
Intervista al responsabile economico della Lega

Reddito di cittadinanza M5S, Borghi: "Una pacchia per immigrati e rom"

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere.
Organizzazioni Non Governative ma col portafoglio

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere

Allarme bomba alla Casa Bianca
"ho un ordigno in macchina"

Allarme bomba alla Casa Bianca


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU