IL PREMIER PINOCCHIO

Renzi insiste: "Ho abbassato le tasse". Ma quella sugli immobili è cresciuta

Il Presidente del Consiglio litiga con gli esponenti del suo partito, ribadendo di aver ridotto le tasse, soprattutto quelle sulla casa. Ma gli esperti lo smentiscono: "La tassa sugli immobili è aumentata del 30%"

Francesco Vozza
Renzi insiste: "Ho abbassato le tasse". Ma quella sugli immobili è cresciuta

Renzi continua a litigare con la minoranza interna del PD: stavolta, il motivo del contendere è l'abbassamento delle tasse, giudicato inutile dai Dem e ritenuto, invece, di vitale importanza dal premier-segretario. "Autorevoli esponenti della maggioranza (precisamente esponenti della minoranza del mio partito)", accusa Renzi, "intervengono per dire che bisogna smetterla di ridurre le tasse. Perché una parte dei politici italiani pensa che ridurre le tasse sia un errore".


Ma alle parole di fuoco del Presidente del Consiglio non corrisponderebbe una reale riduzione della pressione fiscale. Anzi, stando a Massimo Blasoni, il presidente del Centro Studi ImpresaLavoro, "la tassazione sugli immobili nel nostro paese continua ad essere del 30% più elevata rispetto al 2011. Si tratta di una vera e propria patrimoniale operata a danno di quello che molte famiglie consideravano un vero e proprio bene rifugio". Insomma, la minoranza del PD può anche dormire sonni tranquilli, perché, a parte gli annunci, Renzi le tasse non le ha mai abbassate davvero.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU