ormai è guerra aperta

Escalation guerra dazi USA-Cina, Wall Street sprofonda

La Casa Bianca twitta: "Gli attuali 250 miliardi di dollari di beni e prodotti (importati) dalla Cina attualmente tassati al 25% saranno tassati al 30%"

Redazione
Escalation guerra dazi USA-Cina, Wall Street sprofonda

Si infiamma la guerra dei dazi tra Usa e Cina facendo sprofondare le Borse. Wall Street ha archiviato la sua peggior seduta dallo scorso 14 agosto, con il Dow Jones che ha bruciato 623 punti con un calo del 2,4%. Ad innescare l'ondata di vendite, dopo un avvio con slancio grazie ai toni da 'colomba' del capo della Federal Reserve Jerome Powell, la rappresaglia cinese contro i dazi Usa con l'annuncio di nuove tariffe su beni statunitensi per circa 75 miliardi di dollari, comprese tra il 5% e il 10%. Trump ha assicurato che la sua risposta sarebbe arrivata in giornata.

Prima ha pero' esortato le aziende americane a tagliare i ponti con Pechino e poi e' tornato all'attacco del capo della Fed - reo di non tagliare abbastanza i tassi d'interesse - chiedendosi quale sia il peggior nemico dell'America "Jay Powell o il presidente Xi" Jinping. "Gli attuali 250 miliardi di dollari di beni e prodotti (importati) dalla Cina attualmente tassati al 25% saranno tassati al 30%", dal primo ottobre, ha dunque twittato l'inquilino della Casa Bianca, svelando la sua risposta. Le programmate tariffe su beni cinesi importati in Usa per 300 miliardi di dollari previste dal primo settembre saliranno invece dal 10% al 15%.

"Il nostro Paese ha perso centinaia di miliardi di dollari all'anno a causa della Cina - ha rimarcato Trump - e tristemente le precedenti amministrazioni hanno consentito alla Cina di andare cosi' avanti... Come presidente non posso piu' consentire che cio' accada e con la volonta' di ottenere un commercio equo dobbiamo equilibrare questa relazione commerciale squilibrata".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Benevento, "risorsa" segaiola gira nuda tirandosi le pippe
quando ha visto una donna ha iniziato a toccarsi

Benevento, "risorsa" segaiola gira nuda tirandosi le pippe

I leghisti veneti: "Una Pontida da record"
"basta con gli inciuci di palazzo"

I leghisti veneti: "Una Pontida da record"

Rosiconi dem: il partito si spacca e temono Salvini
serracchiani: "si parla di dividere"

Rosiconi dem: il partito si spacca e temono Salvini

Bin Laden kaputt, perché non ce l'hanno detto
sperando che qualcuno non spalanchi i porti ai terroristi in fuga...

Bin Laden kaputt, perché non ce l'hanno detto

L’asse Roma-Bruxelles: governare senza i voti
Nuova Commissione: l’Europa socialista è servita!

L’asse Roma-Bruxelles: governare senza i voti

Morte bin Laden junior, gli analisti: "Perché al-Qaeda tace?"
luci e ombre sulla fine del "pincipe jihad"

Morte bin Laden junior, gli analisti: "Perché al-Qaeda tace?"

L'Isis? Sorpresa, c'è ancora
allarme in afghanistan

L'Isis? Sorpresa, c'è ancora


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU