Prima le offese, ora il sequestro di persona

Chiara Grassini
Prima le offese, ora il sequestro di persona

Foto ANSA

Offese, insulti, minacce e parole pesanti. Il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, risponde sempre con garbo ed educazione a differenza di chi la pensa diversamente da lui. Da quando e' al governo si sentono paragoni assurdi e allucinanti pur di screditare il politico. Ha chiuso i porti? Colpa sua se gli immigrati muoiono in mare. Se non partissero dai loro paesi d'origine non accadrebbe tutto cio. Ma a quanto pare il Pd continua a portare avanti l'ossessione del fascismo, della xenofobia e del nazismo quando il messaggio e' un'altro. I clandestini non devono stare in Italia a bivaccare, a fare violenza e a spacciare droga nelle citta rendendole insicure. E soprattutto non possono continuare ad essere mantenuti dal popolo italiano senza fare niente. Ma perche tanta cattiveria nei confronti del leghista? Perche ha iniziato a dire basta al business delle cooperative, e a mettere in pratica il decreto sicurezza- immigrazione. Vogliamo vivere in un paese in cui il Far West prende il sopravvento? Certo che no! E soprattutto quando la pianteranno gli intelletto' di infangare una persona che cerca di riportare stabilita in un paese che in questi anni e' stato sommerso da irregolari? Indagare un Ministro che si occupa di sicurezza non solo e' assurdo, ma privo di senso. Andrebbe processato chi ha permesso l' invasione africana ad ogni costo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Remedello, quei dieci anni di buon governo... a guida Lega
il candidato simone ferrari fa il punto

Remedello, quei dieci anni di buon governo... a guida Lega

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400
"stefano cavaliere" aveva previsto l'incendio

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400

Fotonotizia / Notre Dame. E adesso?
charlie hebdo avrà lo stomaco di sfottere anche questa loro tragedia?

Fotonotizia / Notre Dame. E adesso?

Lo vogliono il galera...

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU