Operazione dei carabinieri di Cuneo

Smascherata la truffa delle vacanze in Costa Azzurra

Una donna aveva pagato 600 euro di caparra a un truffatore 40enne che si fingeva proprietario di un appartamento sulla costa francese

Marco Dozio
Smascherata la truffa delle vacanze in Costa Azzurra

Giro di vite sui truffatori in provincia di Cuneo. I carabinieri hanno denunciato tre persone tra il capoluogo, Fossano e Saluzzo. Nel caso di Cuneo si tratta di un 40enne torinese con precedenti per frode, che aveva incassato una caparra di 600 euro spacciandosi per il proprietario di una casa in Costa Azzurra da affittare per le vacanze a una donna. Incassati i soldi, l’uomo aveva chiuso il conto corrente e disattivato il cellulare. A Fossano un commerciante marocchino è stato truffato da una 20enne rom residente in un campo di Belluno, che aveva incassato 24.000 euro per la vendita di un’auto online. Auto che non è mai arrivata. A Saluzzo invece la truffa è stata perpetrata dal “cliente”, un 30enne calabrese che aveva acquistato un’auto on line da un concessionario cuneese pagandola con un assegno falso.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Allarme bomba alla Casa Bianca
"ho un ordigno in macchina"

Allarme bomba alla Casa Bianca


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU