a rubarlo è stato il prete

Isernia, rito abbreviato per il furto dell'oro della Madonna

Con don Agostino anche altri tre indagati per furto aggravato e favoreggiamento. Il valore complessivo del furto è stimato intorno a 100mila euro

Redazione
Isernia, rito abbreviato per il furto dell'oro della Madonna

Foto ANSA

L'ex parroco di Roccasicura (Isernia), don Agostino Lauriola, ha scelto il rito abbreviato per arrivare alla sentenza del processo che lo vede imputato per il furto dell'oro della Madonna di Vallisbona. Si comincia il 6 dicembre prossimo, come stabilito oggi dal Gup di Isernia, Arlen Picano, e il Comune si costituirà parte civile rappresentato dall'avvocato Fabio Milano, anche sindaco di Roccasicura.

La vicenda risale al 2016 quando, dopo la processione della Madonna di Vallisbona, i fedeli chiesero a Don Agostino che fine avesse fatto tutto l'oro a lei donato, poiché sulla statua ce ne era solo una piccola parte. Da qui la denuncia, l'indagine e ora il processo.

Con don Agostino anche altri tre indagati per furto aggravato e favoreggiamento. Loro non hanno scelto il rito abbreviato e 6 dicembre torneranno davanti al Gup che dovrà decidere per l'eventuale rinvio a giudizio. Il valore complessivo del furto è stimato intorno a 100mila euro. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno
Era ai domiciliari per altri reati, non poteva uscire di notte

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta
accusa di omicidio stradale per l'attore

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU