immigrazione "riconoscente"

"Italiani, dovete morire come i francesi"

A Bolzano afghano richiedente asilo, lancia pietre ai passanti e, urlando, minaccia e offende pesantemente

Redazione
"Italiani dovete morire come i francesi"

Foto d'archivio

"Italia di merda, italiani dovete morire come i francesi, dovete saltare tutti in aria". Il buon senso prevede di non riportare parolacce e ingiurie ma, per questa volta, visto che chi viene ospitato, non si risparmia minacce e offese pesanti, abbiamo pensato che, le parole pronunciate da chi è servito e assistito con amore e sacrificio, meritassero la giusta importanza.

Sì, perché l'augurio di morire e di saltare in aria arriva da un richiedente asilo di provenienza afghana che, sabato notte, è stato fermato dalla squadra volante della Polizia dopo l’allarme lanciato da alcuni bolzanini. Lo straniero, giunto a Bolzano come clandestino, in evidente stato di alterazione alcolica, aveva iniziato a lanciare cubetti di porfido trovati in un angolo della piazza, verso persone che stavano camminando lungo il marciapiede. Fortunatamente, non ci sono state conseguenze per le persone che, hanno avuto il tempo di spostarsi ed evitare di essere colpite.

L'immigrato, che ha da poco compiuto 18 anni, era completamente ubriaco ma nelle sue esternazioni non ha mancato di esprimere tutto il disprezzo per il Paese che lo ospita, augurando agli italiani di fare la fine dei francesi vittime della strage di Nizza, e di saltare in aria. Il Giudice Walter Pelino, per fortuna, non ci ha pensato due volte, e per l'immigrato afgano ha applicato il massimo della pena, anche a fronte della contestazione di due reati minori quali resistenza o oltraggio a pubblico ufficiale. Finalmente, aggiungiamo noi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU