lena: "i giovani sequestrati non dimenticheranno"

Bus dirottato, i ragazzi: "Basta paure"

Sy: "Condannatemi pure, ma il mio era un gesto dimostrativo per salvare vite. Non ho bisogno di avvocati, perché come avvocati ho tutti coloro che si trovano in fondo al mare"

Redazione
Bus dirottato, i ragazzi: "Basta paure"

Basta paure. Lo dicono i ragazzi di Crema, sequestrati l'anno scorso da un immigrato che pretendeva di fare un gesto dimostrativo anti-Salvini. Il Tribunale ha ritenuto che il gesto fosse terrorismo e ha persino aggravato la richiesta del pm Luca Poniz. Alla condanna si aggiungono le provvisionali che l'imputato dovrà pagare in solido con i responsabili civili - la ditta per cui lavorava, Audioguidovie, e il ministero dell'Istruzione - e che ammontano a circa 2 milioni di euro, con danni morali ai bambini calcolati in 25mila euro ciascuno (i risarcimenti veri e propri saranno poi valutati in sede civile). Sy non è retrocesso di un centimetro nemmeno nelle dichiarazioni spontanee. 

"Condannatemi pure, ma il mio era un gesto dimostrativo per salvare vite. Non ho bisogno di avvocati, perché come avvocati ho tutti coloro che si trovano in fondo al mare". Così il senegalese responsabile del dirottamento di un pulmino a San Donato Milanese.

I ragazzi però ora vogliono solo dimenticare. Lo stesso auspicio che, nei giorni scorsi, aveva espresso il consigliere regionale del Carroccio Federico Lena che, chiedendo il massimo della pena, aveva commentato: "Il mio pensiero va alle 51 vittime innocenti, che non dimenticheranno mai quest'allucinante esperienza".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

scuola
Esami di Stato del secondo ciclo

Riforma Azzolina, cosa cambia per la scuola

Coronavirus: 6 classi in quarantena nelle scuole pavesi
Dopo i casi rilevati in due istituti di Gambolò e Vigevano

Coronavirus: 6 classi in quarantena nelle scuole pavesi


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU