DATI SHOCK IN SARDEGNA

Abusivismo, nell'Isola in fumo quasi tre miliardi di euro

Danni al 66% delle imprese oneste. A rivelarlo è la Confcommercio in occasione della Giornata nazionale contro il sommerso e la contraffazione "Legalità, mi piace!"

Fabio Cantarella
Abusivismo, nell'Isola in fumo quasi tre miliardi di euro

Foto ANSA

Il fatturato dell'abusivismo nelle attività commerciali, turistiche e dei servizi - esclusa l'evasione fiscale - è stimabile in Sardegna tra i 2,8 e i 4,3 miliardi di euro. Lo rileva la Confcommercio nella Giornata nazionale contro il sommerso e la contraffazione "Legalità, mi piace!". Circoli privati che svolgono attività di pubblico esercizio, sagre e quant'altro con attività di vendita non sempre regolare, eccessi di alcuni agriturismo, proliferazione di strutture ricettive abusive e commercio illegale di abbigliamento ed accessori: sono solo alcuni degli esempi nell'Isola, a cui si aggiungono casi di panificazione e macellazione clandestina, di intermediazione immobiliare non autorizzata e di contrassegni assicurativi falsi.

Secondo Confcommercio, il 66% delle imprese è danneggiato dall'acquisto illegale e i settori più colpiti sono quelli dell'abbigliamento, delle calzature e dei prodotti alimentari. Sale invece al 68% la percentuale dei commercianti al dettaglio che dichiarano di aver subito episodi di taccheggio, soprattutto ad opera di donne di età compresa tra i 35 e i 64 anni, spesso madri di famiglia, ma sono in aumenta anche le segnalazioni di furti di merce da parte di extracomunitari (12,4%).

Per il presidente regionale dell'associazione, Alberto Bertolotti, "questi fenomeni impattano pesantemente sul sistema economico-sociale determinando la chiusura di imprese oneste e la perdita di posti di lavoro. Sono pratiche che colpiscono la tutela dei consumatori, la salute e la sicurezza pubblica, causando un danno d'immagine all'intero Paese".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU