Depresso o possibile terrorista?

Barricato per 3 giorni a Londra in casa piena di esplosivi, la polizia lo arresta

Irruzione degli uomini di Scotland Yard. 80 abitanti della zona erano stati fatti evacuare e un'area con circa 200 metri di raggio era stata isolata per sicurezza

Redazione
Barricato per 3 giorni a Londra in casa piena di esplosivi, la polizia lo arresta

L'operazione di Scotland Yard. Foto ANSA

Si è conclusa dopo tre giorni, domenica 23 ottobre, un'operazione della polizia alla periferia di Londra dove un uomo si era barricato nella sua casa con quello che veniva considerato materiale pericoloso. Scotland Yard ha annunciato che alle 20 gli agenti hanno fatto irruzione nell'abitazione a Northolt dopo che i negoziati intrapresi con l'uomo, barricato da venerdì mattina, erano falliti.

L'arresto è avvenuto sia perché l'uomo è sospettato di coltivare marijuana, sia per resistenza e reati previsti dalla legge sugli esplosivi. La polizia aveva motivo di ritenere che nella casa si trovasse molto combustibile insieme a materiali comunque infiammabili. Per sicurezza, 80 abitanti della zona erano stati fatti evacuare e un'area con circa 200 metri di raggio era stata isolata; si cercano eventuali collegamenti con il terrorismo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU