nei guai il re delle angurie

Caporalato a Lecce, partono le prime condanne. Fino a 14 anni

A processo sette imprenditori salentini e otto sfruttatori stranieri che lucravano sugli immigrati nelle piantagioni di Nardò

Ismaele Rognoni
Blitz della Finanza nell'astigiano: clandestini al lavoro "nero"

Il Procuratore aggiunto di Lecce, Elsa Valeria Mignone, ha chiesto venerdì condanne fino ad un massimo di 14 anni di reclusione (in tutto quasi 160 anni di carcere) nell'ambito del processo a sette imprenditori salentini e otto presunti "capi squadra" e "caporali" di origini straniere accusati di aver ridotto in schiavitù gli immigrati nella raccolta di angurie a Nardò, in provincia di Lecce.


La pena più alta è stata chiesta per il cosiddetto "re delle angurie" Pantaleo Latino, 60enne di Nardò, accusato di essere a capo dell'organizzazione criminale transnazionale dedita a favorire l'ingresso di clandestini sul territorio italiano, provenienti dalla Tunisia e dediti allo sfruttamento nella raccolta delle angurie.

Gli stranieri erano costretti a lavorare nei campi anche dodici ore al giorno, con una paga di pochi euro, e i loro documenti venivano sottratti in modo che non potessero andare via. Tutti e 15 gli imputati vennero arrestati nell'ambito dell'operazione "Sabr", condotta il 22 maggio 2012 dai Carabinieri del Ros.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU