Buonismo imperante

Paolo di Canio furioso: "Mi indigna l'ipocrisia nei confronti delle mie idee arcinote da sempre"

Dopo la sospensione attuta da Sky nei confronti dell'ex idolo della Lazio per via del tatuaggio "Dux" comparso in diretta televisiva, le polemiche non vogliono placarsi a distanza di una settimana dall'accaduto

Ismaele Rognoni
Paolo di Canio furioso: "Mi indigna l'ipocrisia nei confronti delle mie idee arcinote da sempre"

Foto ANSA

Dopo una settimana le polemiche inerenti la sospensione attuata da Sky nei confronti di Paolo Di Canio, che collaborava con l'emittente televisiva privata, dopo che uno dei suoi tatuaggi con la scritta Dux era stato pubblicato da un collaboratore con una foto scattata in un momento di pausa alcune ore prima della diretta, non sembrano placarsi. Paolo Di Canio dice la sua: "Non posso rimanere in silenzio. Mi aspettavo che l'azienda si rendesse disponibile a chiarire assieme a me i contorni dello spiacevole inconveniente cosicché potessi riprendere il mio lavoro, ritenendola cosa sacrosanta, ma per ora ancora niente. Quello che più mi indigna è l'ipocrisia di chi ancora finge di scoprire soltanto ora il mio modo di essere e certe mie idee arcinote da sempre".

Pur essendo stata una banale svista certamente non imputabile a Paolo Di Canio, Sky sembra non voler tornare, per ora, indietro sulla decisione assunta. Nemmeno dopo un invito formale, inviato dall'avvocato dell'ex giocatore di calcio Gabriele Bordoni, a cui è stato risposto che "attualmente è impensabile che possa rientrare nel palinsesto". Il caso, comunque, non è chiuso.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

I morti covid e la vergogna rossa
bersani: "Con la destra al governo non sarebbero bastati i cimiteri"

I morti covid e la vergogna rossa

Carlos Bacca esulta dopo una delle sue tante reti
Figliol prodigo o dichiarazioni di circostanza?

Carlos Bacca giura fedeltà al Milan

Calcio: persino la Francia colonizzata
durante la partita con l'albania

Calcio: persino la Francia colonizzata


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU