Nell'appartamento 2.500 sacchi di rifiuti

Napoli, viveva in una casa sommersa dalla "monnezza"

I carabinieri sono intervenuti in seguito alle segnalazioni dei vicini. La donna, 69 anni, è stata denunciata per "molestie olfattive, disturbo del riposo delle persone e getto pericoloso di cose"

Marco Dozio
Napoli, viveva in una casa sommersa dalla "monnezza"

Viveva in una casa sommersa dai rifiuti. Da una montagna di spazzatura. Per qualche ragione la donna non riusciva o non voleva liberarsi della “monnezza” che accumulava di giorno in giorno. È successo nel quartiere Vomero di Napoli, dove ieri i carabinieri sono intervenuti trovando 2.500 sacchi di rifiuti organici. La casa è stata sequestrata e la donna denunciata per molestie olfattive, disturbo del riposo delle persone e getto pericoloso di cose.

Si tratta di una 69enne con precedenti analoghi: nel 2015 fu denunciata per gli stessi reati: le operazioni di ripristino dell’abitazione durarono una settimana. I militari della stazione Vomero-Arenella sono intervenuti ieri in seguito alle segnalazioni dei residenti di via Cilea, stanchi per l’odore insopportabile che proveniva dall’appartamento. La donna al momento è ospitata da conoscenti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU