Scandalo sessuale in Marocco

Due predicatori vicini al premier fanno sesso in auto e vengono beccati

Sorpresi da degli agenti di polizia in flagranza di reato d'adulterio, hanno tentato di corromperli, ma non ci sono riusciti e il processo è stato fissato il 1 di settembre

Ismaele Rognoni
Arrestato l'imam pacifista col fucile sotto il letto

Due celeberrimi predicatori del Mur (Movimento per l'Unità e la Riforma), l'associazione religiosa radicale affiliata al premier del Marocco, Moulay Omar Benhammad e Fatima Nejiar sono stati scovati all'interno di una mercedes, parcheggiata vicino alla costa di Casablanca, mentre facevano sesso. Lui, 63enne, è sposato e padre di 7 figli e insegna all'Università di Lettere di Rabataveva mentre lei ha 62 anni, vedova con sei figli.

Una volta scoperti prima hanno tentato di giustificarsi dato che il sesso fuori dal matrimonio, secondo la legge marocchina, è un reato con pene che raggiungono un massimo di 12 mesi di detenzione e poi hanno tentato di corrompere gli agenti di Polizia, ma non ce l'hanno fatta. Pertanto sono stati fermati e rilasciati il giorno dopo perchè la moglie non ha voluto sporgere querela. Il processo si terrà all'inizio di settembre. 
Questo scandalo cade nel pieno della campagna elettorale per le elezioni presidenziali del Marocco e fa vacillare la maggioranza del primo ministro Abdellilah Benkirane.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Che tranvata per Frau Merkel: la Cdu crolla sotto i colpi della Spd. Affermazione dei populisti
elezioni in bassa sassonia: Affermazione dei populisti

Che tranvata per Frau Merkel: crolla sotto i colpi della Spd


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU