A Gravina in Puglia

Rapinano parafarmacia, presi in stazione

I due avrebbero fatto irruzione, incappucciati e armati di pistola; minacciando con l'arma, hanno rapinato l'incasso ai tre dipendenti per poi fuggire a piedi

Redazione
Rapinano parafarmacia, presi in stazione

Foto ANSA

I carabinieri hanno arrestato giovedì 22, a Gravina in Puglia, due giovani di 19 e 26 anni di Altamura (Bari) con l'accusa di rapina. Secondo gli investigatori, i due avrebbero fatto irruzione, incappucciati e armati di pistola, in una parafarmacia di Gravina in Puglia e, minacciando con l'arma, hanno rapinato l'incasso ai tre dipendenti per poi fuggire a piedi. L'intervento dei carabinieri e la descrizione dei presunti rapinatori diramata in brevissimo tempo ha consentito a militari in borghese, in servizio antirapina nella stazione ferroviaria, di identificarli e fermarli mentre erano in procinto di prendere il treno per Altamura.


La perquisizione ha permesso di recuperare la somma di 600 euro rapinata e di sequestrare l'arma usata per le minacce, una Beretta rivelatasi 'giocattolo' identica all'originale. La visione dei filmati di videosorveglianza della parafarmacia rapinata ha praticamente confermato l'identità dei due giovani con ancora indosso gli indumenti utilizzati per il colpo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta
accusa di omicidio stradale per l'attore

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta

Igor il russo: "Dio mi ha ordinato tre omicidi"
il killer serbo agli psicologi del carcere

Igor il russo: "Uccidevo per conto di Dio"

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare
A maestra e a ex coordinatrice 16 mesi e 7 mesi

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU