Accusati anche di violazione della legge ambientale per la costruzione

Abusivismo edilizio in Sicilia: a processo sei imprenditori ed un dirigente

Sono indagati nell'ambito della costruzione a Niscemi (Cl) del Muos, il sistema di telecomunicazione militare USA

Ismaele Rognoni
I clandestini intasano i tribunali con i loro ricorsi (a spese nostre)

Foto ANSA

Si divide in due il processo ad un dirigente della Regione Siciliana e a sei imprenditori accusati di abusivismo edilizio e violazione della legge ambientale per la costruzione a Niscemi (Cl) del Muos, il sistema di telecomunicazione militare USA. Quattro dei sette imputati, infatti, hanno fatto richiesta al Tribunale monocratico di Caltagirone e hanno avuto accesso al rito abbreviato. 

Sono l'ex dirigente dell'assessorato regionale Territorio e Ambiente Giovanni Arnone, il Presidente della "Gemmo Spa" Mauro Gemmo, e i titolari di due imprese Concetta Valenti della "Calcestruzzi Piazza Srl", Carmelo Puglisi della "Pb Costruzioni".

Rito ordinario per Adriana Parisi della "Lageco", società dell'Ati 'Team Muos Niscemi' vincitrice della gara del 26 aprile 2007, il direttore dei lavori Giuseppe Leonardi, e l'imprenditrice Maria Rita Condorello della "Cr Impianti srl". La prossima udienza è stata fissata, per entrambi i procedimenti, per il 7 febbraio 2018. La sentenza è attesa per il 23 febbraio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Insulta Salvini e aggredisce un carabiniere. Denunciato rumeno
inferocito per essere stato richiamato all'educazione stradale

Insulta Salvini e aggredisce un carabiniere. Denunciato rumeno

Riuscito trapianto di faccia a Roma
ora in coma farmacologico

Riuscito trapianto di faccia a Roma

Riuscito trapianto di faccia a Roma
ora in coma farmacologico

Riuscito trapianto di faccia a Roma

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss
video non adatto ad un pubblico di minori o impressionabile

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"
Aveva chiesto ad automobilista il pagamento di 3 euro

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"
Ardini era rimasto appeso all'auto a venti metri di altezza

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU