fondi per una campagna di informazione televisiva

Regione Lombardia contro le truffe agli anziani

Cappellari (Lega): “Da Regione Lombardia 200.000 euro per tutelare gli anziani dai truffatori porta a porta”

Alfredo Lissoni
Regione Lombardia contro le truffe agli anziani

Approvato oggi in Consiglio Regionale un ordine del Giorno al Rendiconto per l'esercizio finanziario 2018, riguardante la prevenzione delle truffe nei confronti degli anziani. Commenta il consigliere regionale leghista Alessandra Cappellari, Presidente della Commissione Affari istituzionali e membro della Commissione Sanità e politiche sociali: “Sempre più spesso apprendiamo dai media di truffe ai danni delle fasce deboli della popolazione; si tratta di una vera e propria emergenza riguardante in particolare agli anziani, sovente colpiti nelle loro abitazioni da persone senza scrupoli, che per inciso utilizzano metodi di raggiro ricorrenti ma evidentemente sempre funzionanti. Il che significa che la popolazione più indifesa non ne è al corrente”.


“Tra gli ultimi fatti di cronaca”, continua Cappellari, “quelli di Cesano Maderno e Cogliate del 20 giugno scorso, in cui criminali travestiti da tecnico dell’acqua e da vigile hanno raggirato due donne di 74 e 88 anni, rubando loro valori e gioielli. E c'è poi il caso del 47enne di Serravalle a Po, denunciato per aver messo in atto una truffa ai danni di un'anziana del paese. Alla donna aveva detto di essere un agente e si era proposto per gestirle e venderle il patrimonio immobiliare. Come è emerso dalle discussioni in Commissione, per fronteggiare questi atti criminali, che interessa indifferentemente sia Comuni grandi che piccoli senza alcuna distinzione, è necessaria una politica di maggiore informazione”.

“Nonostante vi siano incontri ed eventi dedicati alla prevenzione del fenomeno, molte delle possibili vittime non hanno possibilità o modo di parteciparvi, mentre sono raggiunte con facilità dal mezzo televisivo, in particolare dalle televisioni locali”, spiega ancora il consigliere leghista. Che aggiunge: “ Per questo motivo abbiamo chiesto alla Giunta di utilizzare tutti gli strumenti possibili per combattere e prevenire questi raggiri, in particolar modo impiegando una quota dei fondi liberi dell’avanzo di amministrazione 2018 nella misura di euro 200.000 per spot televisivi sulle reti locali, soldi volti ad informare gli anziani di questi pericoli”.

“Si tratta”, conclude Cappellari, “solo di un primo passo a favore del territorio; il percorso è iniziato con una delibera di Giunta arrivata in II Commissione, dove si è deciso di implementare le risorse e soprattutto elargirle anche ai Comuni piccoli e non solo a quelli superiori ai 30.000 abitanti; verrà depositata a breve una Risoluzione che sarà condivisa da tutti i componenti della Commissione per richiedere sia maggiori risorse che il coinvolgimento di tutti i Comuni senza distinzione per il numero di abitanti”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini impiccato, protesta la Lega
la discutibile vignetta di staino

Salvini impiccato, protesta la Lega

Conte: "L'autonomia si farà. In modo sostenibile"
il premier a milano dal governatore lombardo

Conte: "L'autonomia si farà. In modo sostenibile"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU