scandalo a milano

Tangenti Atm, Sala: "A Bellini pensione senza soldi"

Per il sindaco del capoluogo lombardo "gente come questa rovina la vita e il lavoro di migliaia di persone oneste"

Redazione
Tangenti Atm, Sala: "A Bellini pensione senza soldi"

"Ho detto ad Atm" che "vi costituite parte civile e dovete portare a casa tanti più soldi possibili di quelli che gli avete dato in 25 anni, altro che la pensione in Mercedes. Questo deve fare la pensione senza avere i soldi per andare al ristorante". Il riferimento del sindaco di Milano Giuseppe Sala, intervenuto in diretta a Uno mattina su Rai 1, è a Paolo Bellini, il funzionario dell'azienda milanese dei trasporti da quasi 25 anni (sospeso da ieri), arrestato nell'ambito dell'inchiesta della procura di Milano per presunte tangenti e appalti truccati, insieme ad altre 12 persone.

Per Sala "gente come questa rovina la vita e il lavoro di migliaia di persone oneste". All'Atm il sindaco ha chiesto anche di "capire i processi aziendali: perché hanno permesso a questa persona di comportarsi in questo modo. C'e' una responsabilità nostra, sia chiaro". Per combattere la corruzione? "Si è capito che persone pur esperte non possono rimanere nello stesso posto per troppi anni perché poi si sedimentano i rapporti con i fornitori. E audit sempre più efficaci e il continuo controllo dei progetti. Io non deresponsabilizzo il management", precisa in conclusione. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Il ponte di Genova resta ai Benetton
tante sceme dei pentastellati e poi...

Il ponte di Genova resta ai Benetton


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU