svolta nelle indagini

Monaco, arrestato 16enne afgano presunto complice: sapeva della strage

Amico del killer, forse ha avuto un ruolo nella trappola su Facebook. Il fermo "per la mancata denuncia di un crimine"

Alfredo Lissoni
Monaco, arrestato 16enne presunto complice: sapeva della strage

Un adolescente afgano di 16 anni è stato arrestato ieri sera nell'ambito delle indagini sulla strage al centro commerciale Olympia di Monaco di Baviera. Si tratta di un amico di Ali Sonboly, il giovane tedesco-iraniano che ha ucciso nove persone, ferendone altre 35, prima di togliersi la vita. "Abbiamo il sospetto che questo ragazzo di 16 anni fosse al corrente dell'atto" criminale già prima che venisse compiuto, ha riferito la polizia in un comunicato.

Si tratta del primo arresto compiuto dopo la strage. Il ragazzo "si è presentato spontaneamente alla polizia poco dopo la crisi di follia omicida" di Sonboly ed "è stato interrogato sulle relazioni con l'autore". Le verifiche condotte "hanno messo in luce delle contraddizioni nelle sue dichiarazioni" e questo ha convinto gli inquirenti ad effettuare il fermo "per la mancata denuncia di un crimine".


La polizia di Monaco ha lasciato intendere inoltre che il giovane afgano, dopo la strage, avrebbe postato su Facebook un messaggio simile a quello pubblicato da Sonboly per organizzare una trappola al McDonalds dov'è iniziata la sparatoria. In particolare si parla di "un appello su Facebook per un incontro in un complesso di cinema vicino alla stazione centrale di Monaco", secondo quanto spiegato dalla polizia, che sta cercando di capire se l'adolescente arrestato ne è l'autore.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va
in crollo verticale nei sondaggi

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU