avvistamenti islamici

Marocco: il medico, l'UFO, il colono e il sigaro volante

Fra gli anni '50 e '60 diversi avvistamenti sia di oggetti sferici che sigariformi, sia silenziosi che rumorosi, misero in allarme il Paese

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

Marocco: il medico, l'UFO, il colono e il sigaro volante

Il signor Mansour Chaa di Safi (a 250 km da Casablanca) nel 1965 lavorava come vicedirettore d'imbarco al porto marocchino; la notte fra il 18 ed il 19 luglio, approfittando del clima mite e della notte scura, Chaa stava contemplando il cielo quando improvvisamente notava una bolla luminosa, brillante e veloce che attraversava il cielo a gran velocità. L'UFO venne visto, con l'ausilio di un teodolite, anche dal dottor Abderrahamane Louane, direttore della stazione meteo di Safi; Louane ebbe modo di avvistare l'oggetto mentre si spostava velocissimo in direzione ovest. Lo stesso ordigno, o uno molto simile, venne segnalato qualche ora più tardi vicino Nizza, in Francia.

Il corrispondente del giornale cattolico Ya riferiva, il 7 agosto 1968, latestimonianza di un dottore americano residente in Marocco, che aveva avuto un impressionante faccia a faccia con un UFO. Il medico si trovava sulla strada Tangeri-Tetuan quando avvistava, assieme alla moglie, "un oggetto volante che emetteva una luce di una potenza mai vista". "L'oggetto volante", dichiarò il medico, "andava da una parte all'altra, come se inseguisse le automobili, e improvvisamente si fermò a qualche metro di altezza,  emettendo un ronzio ed un potente fascio di luce argentea che inondò tutto il paesaggio". "Quanto alla luce emessa dall'oggetto sconosciuto", proseguì il dottore, "essa non irritava gli occhi e la si poteva fissare senza alcun disturbo".


E sempre a proposito di rumori misteriosi prodotti dagli UFO, lo studioso francese Jimmy Guieu ha rintracciato questo curioso evento: "Agli inizi del mese di settembre del 1953 i coloni del douar R'bat di Oued-Zem di Casablanca udirono un rumore sordo, la notte, che scambiarono per una scossa sismica. Uno di essi uscì di casa, incuriosito, ma non riscontrò nulla di anomalo. Fu solo la mattina seguente che, interrogando due pastori marocchini, seppe che essi avevano visto un ordigno a forma di sigaro circondato da fuochi multicolori, che era passato a gran velocità, producendo un gran frastuono, a una dozzina di metri dal terreno. Il colono notò in seguito che la tettoia di un hangar era stata divelta. Il bestiame ed i volatili si erano dati alla fuga".


"Se si fosse trattato di un aereo", concluse Guieu, "il fatto di avere divelto il tetto di un hangar avrebbe causato dei danni all'apparecchio, quantomeno in fase d'atterraggio. Ora, non venne segnalato alcun aereo danneggiato. Non solo, in quella regione gli aerei sono ben conosciuti. I due pastori marocchini non avrebbero potuto confondere un apparecchio classico o a reazione con un ordigno simile ad un sigaro rischiarato da luci multicolori...".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU