furto sacrilego per rituale satanico?

Ancona, rubate pissidi con ostie consacrate

Due pissidi, contenenti ostie consacrate, sono state rubate venerdì nel tabernacolo della chiesa parrocchiale di San Francesco

Redazione
Ancona, rubate pissidi con ostie consacrate

Due pissidi, contenenti ostie consacrate, sono state rubate venerdì nel tabernacolo della chiesa parrocchiale di San Francesco ad Ancona. Ne dà notizia con "profondo dolore" l'arcivescovo di Ancona Osimo mons. Angelo Spina: "Mani ignote e sacrileghe hanno forzato il tabernacolo e derubato due pissidi con la Ss. Eucarestia", scrive il vescovo.
   

"Si tratta di un terribile gesto che offende gravemente dio e lacera in profondità il cuore della chiesa locale". Mons. Spina parla di "atto inaudito, compiuto volutamente per sottrarre le Sacre Specie e utilizzarle per chissà quali fini sacrileghi. Chi ha compiuto questo gesto", ammonisce, "è incorso nella scomunica, la cui assoluzione è riservata solo alla Santa Sede". Il presule invita tutti i sacerdoti a celebrare una messa per la remissione dei peccati "possibilmente il 29 marzo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!

Gay pride per i bimbi della materna, esplode la polemica
le facce dei bambini dipinte arcobaleno

Gay pride per i bimbi della materna, esplode la polemica

Che chicca la pubblicità Chicco
Famiglia tradizionale sì, ma con genialità

Che chicca la pubblicità Chicco

Lo scandalo delle spose bambine
L'EUROPA SI MUOVE, L'ITALIA DORME

Lo scandalo delle spose bambine

Fake news, attivista no vax condannata
decreto di condanna da 400 euro

Fake news, attivista no vax condannata


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU