la spezia: risorse e mignotte

Gestivano giro di prostitute e viados, in manette due dominicane

Le due donne fornivano gli appartamenti dove veniva svolta l'attività di meretricio. Ogni appartamento poteva arrivare a fruttare anche 4mila euro al mese.

Redazione
Gestivano giro di prostitute e viados, in manette due dominicane

Foto ANSA

Gestivano un giro di prostituzione che coinvolgeva oltre 50 persone, tra donne e transessuali. Due quarantenni dominicane sono state arrestate giovedì dai Carabinieri della Spezia, su ordinanza del Gip del tribunale spezzino, per aver favorito e sfruttato l'attività di prostituzione. Le indagini, durate oltre un anno, hanno permesso di ricostruire quella che era una vera 'azienda' della prostituzione.


Le due donne fornivano gli appartamenti dove veniva svolta l'attività di meretricio, percependo un compenso sostanzioso. Ogni appartamento poteva arrivare a 'fruttare' anche 4mila euro al mese. Le donne inoltre si occupavano anche di accompagnare le prostitute fornendo in alcuni casi anche i clienti, gestendo l'avvicendamento delle 'dipendenti'. Per le due dominicane si sono aperte le porte del carcere femminile di Genova.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU