BLITZ DELLA DIA NEL TORINESE

'Ndrangheta, sequestrati beni per oltre un milione di euro

Destinatario del provvedimento un esponente della locale 'ndrangheta di Cuorgne', già condannato in via definitiva a 5 anni e 5 mesi per associazione mafiosa, sequestro di persona e detenzione di armi

Fabio Cantarella
'Ndrangheta, sequestrati beni per oltre un milione di euro

La Direzione investigativa antimafia di Torino ha sequestrato beni per oltre un milione di euro a Giuseppe Salvatore Racco, 41 anni, ritenuto esponente della "locale" di 'ndrangheta di Cuorgnè (Torino), già condannato in via definitiva a cinque anni e mesi cinque di reclusione per associazione mafiosa, sequestro di persona e detenzione di armi.

L'uomo, che dopo la condanna si era reso latitante a Santo Domingo per nove mesi, si era poi costituito nel novembre 2015. Il provvedimento, su proposta del direttore della Dia Nunzio Antonio Ferla, arriva a conclusione di un'approfondita indagine patrimoniale che ha portato alla luce il reinvestimento di denaro di provenienza illecita in ambito immobiliare.

Tra i beni sequestrati figurano due ville situate a Prascorsano (Torino).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Evasione fiscale: a Beppe Grillo dieci milioni di euro in nero
Ecco il bunker della 'Ndrangheta. Era il nascondiglio dei latitanti
scoperto nelle campagne di Rosarno, Reggio Calabria

Ecco il bunker della 'Ndrangheta. Era il nascondiglio dei latitanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU