FILE HACKERATI

Antidoping: spuntano i nomi di 5 italiani

Gli azzurri presenti nella lista non rischiano nessuna squalifica in quanto autorizzati su prescrizione medica

Redazione
Foto ANSA

Wada, World Anti-Doping Agency

Atleti italiani salvi dai controlli antidoping. Questa volta, sui documenti resi noti dal sito di hacker russi Fancy Bears, che hanno l'obiettivo di svelare un sistema antidoping globale, sono stampati cinque nomi di atleti italiani, tutti medagliati, ma autorizzati su prescrizione medica, seguita da una regolare dichiarazione alle rispettive federazioni, ad assumere sostanze vietate, ovviamente per scopi terapeutici. Nessun rischio di sanzioni dunque, anche dopo che, nei giorni scorsi, è stata rilasciata una lista con altri 41 nomi (è la quinta), dopo quella pubblicata il 19 scorso.


Fra i nomi noti, il pallavolista Emanuele Birarelli, la nuotatrice Rachele Bruni, la pallanuotista Teresa Frassinetti, il canottiere Matteo Lodo e lo spadista Paolo Pizzo. Quattro di loro hanno ottenuto la medaglia d'argento, Lodo il bronzo nel 4 senza. Non ci sono rischi di squalifiche, dal momento che le prescrizioni era state rese note alla Wada, l'Agenzia mondiale antidoping.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video
i mondiali di calcio russi nel mirino del califfato

Mondiali: l'Isis minaccia attentati in un video

Stadio della Roma: nove arresti per corruzione, anche vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio
anche vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio

Stadio della Roma: nove arresti per corruzione

Balotelli, una maglia per la pelle
Il calciatore italiano si fa paladino degli immigrati. Cosa non si fa per la pubblicità

Balotelli, una maglia per la pelle

Calcio: persino la Francia colonizzata
durante la partita con l'albania

Calcio: persino la Francia colonizzata


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU