beccata dalla polizia...tedesca

Bologna, arruolava schiave del sesso. Arrestata nigeriana

Le ragazze venivano scelte in Nigeria con la promessa di una vita migliore, poi attirate con giuramenti e riti vudù e infine costrette a prostituirsi per saldare il debito del viaggio

Redazione
Bologna, arruolava schiave del sesso. Arrestata nigeriana

È stata arrestata giovedì 24 in Germania dalla polizia tedesca una 27enne nigeriana ricercata nell'ambito dell'indagine 'Falsa speranza' dei Carabinieri di Bologna che, a fine luglio, avevano smantellato con 11 arresti un'associazione a delinquere finalizzata al controllo del traffico dei migranti  a avviare alla prostituzione, dall'Africa all'Italia, con scalo nel capoluogo emiliano.

Era emerso che le ragazze venivano scelte in Nigeria con la promessa di una vita migliore, poi attirate con giuramenti e riti vudù e infine costrette a prostituirsi per saldare il debito del viaggio. La 27enne, destinataria di un mandato di arresto europeo, è stata rintracciata a Wuppertal e sarebbe stata a capo della 'cellula tedesca', composta da 5 persone cui viene contestato solo il concorso nei reati di riduzione in schiavitù, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e della prostituzione.


In attesa dell'estradizione, la donna è stata rinchiusa in un carcere tedesco. L'indagine è stata coordinata dal Pm Stefano Orsi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta
accusato di aver violato le norme antiriciclaggio

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU