Borseggi a Milano

Matthia Pezzoni
Borseggi a Milano

Ragazze molto giovani e quasi tutte incinta, si aggirano nelle stazioni della metropolitana di Centrale, Cadorna e Duomo. Le stazioni di mattina, sono affollatissime ed è pieno di turisti. Una borseggiatrice insieme alle altre, punta un gruppo di turisti orientali e le rubano il portafoglio. Questo è quello che avviene tutti giorni nelle stazioni della metropolitana di Milano, dove la presenza di borseggiatrici è numerosa. Le borseggiatrici, che si aggirano in metropolitana sono circa 20 e spesso le forze dell'ordine non sono presenti. Oltre alla presenze di ragazze giovanissime, ci sono anche gli algerini, che a differenza delle donne, il portafoglio o il cellulare te lo rubano con prepotenza. Io da circa due anni che segnalo tutti questi ladri, infatti conosco quasi tutti i loro trucchi. Alcuni trucchi, voglio spiegarveli qui. Uno dei trucchi è quello di circondare la vittima, una sta avanti alla vittime per rallentarla mentre l'altra che è dietro apre lo zaino o la borsa coprendolo con una sciarpa in modo tale che le persone presenti non capiscono cosa stia succedendo. Il secondo trucco delle borseggiatrici è uguale al primo solo che li si distrae la vittima, chiedendo delle informazioni, come per esempio dove si trova una fermata della metropolitana indicando la tabella in alto delle fermate.Ora vi voglio spiegare il trucco degli algerini. Gli algerini a differenza delle donne, utilizzano il trucco del biglietto. gli algerini come le borseggiatrici, lavorano in due /tre. Un algerino una volta puntato la vittima, lo circonda e fa finta di fare cadere un biglietto per terra e si aggrappa alle caviglie, il complice dietro ti sfila il portafoglio o il cellulare dalla tasca. Gli algerini quando non "lavorano" in metropolitana, si trovano sugli autobus 90 e 91 in Farini Stelvio ( vicino a Zara e Macchiachini).Le borseggiatrici , agiscono in gruppi di due, tre o quattro. Le vittime preferite dai ladri in metropolitana, sono spesso anziani, turisti e disabili.

Città Metropolitana di Milano, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane
contestano le nuove regole per le prestazioni agevolate

Scuola a Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU