il pirellone approva mozione unitaria per sostegno a economia lombarda

Coronavirus, Regione Lombardia in difesa delle aziende del territorio

Gianmarco Senna (Lega): “La Lombardia ha sempre dato molto al Paese, ora il Governo sostenga la nostra economia”. Tra le richieste l’esenzione dei tributi e un fondo nazionale di solidarietà

Redazione
Coronavirus, Regione Lombardia in difesa delle aziende del territorio

Ieri via libera all’unanimità dal Consiglio Regionale a una mozione che chiede misure di sostegno alle attività economiche penalizzate dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. In merito è intervenuto il primo firmatario e Presidente della IV Commissione Attività Produttive, Gianmarco Senna (Lega Salvini Lombardia). “Viviamo una situazione emergenziale e Regione Lombardia, sempre in prima linea al fianco dei cittadini, sta disponendo tutte le proprie forze per fronteggiare la crisi, tenendo conto di come il punto fermo resti la salute dei lombardi” spiega l’esponente della Lega.


“Le misure poste in essere sono necessarie e indispensabili per contrastare la diffusione del virus e i lombardi, come ribadito stamane il Presidente Fontana, stanno affrontando questa prova con grande serietà e compostezza. D’altro canto non possiamo ignorare come, specie nella zona rossa, le limitazioni avranno un impatto economico di grande rilievo, specialmente per le attività economiche e commerciali” aggiunge Senna. 


“A questo punto ci aspettiamo che il Governo nazionale mantenga la parola data, ponendo in essere tutte le misure necessarie a sostenere i nostri imprenditori. Non ci accontentiamo degli spiccioli ma chiediamo interventi mirati e importanti. Anche perché, nella medesima mozione, impegniamo anche Regione Lombardia a fare quanto possibile per aiutare la nostra economia. Ma questa volta non possiamo assolutamente essere lasciati soli”,  sottolinea il Presidente della IV Commissione. La mozione riunisce le richieste di Lega, Forza Italia, Pd e Cinquestelle.


“La mozione approvata dall’Aula chiede, oltre all’esenzione dai tributi per attività e liberi professionisti colpiti dalle ordinanze, anche il sostegno agli esercenti nei settori della somministrazione di cibi e bevande e dell’intrattenimento, risarcimenti per le imprese operanti nell’ambito delle agenzie di viaggi e del turismo e per gli operatori del settore fieristico. Più in generale occorre strutturare un piano di aiuti per tutte le famiglie e le realtà economiche e imprenditoriali che in qualche modo siano risultate penalizzate in via diretta o indiretta dalle ordinanze” precisa Senna, che aveva annunciato questa misura già domenica.


Tra le richieste della mozione, ci sono “L’istituzione di un Fondo nazionale di solidarietà a favore delle attività economiche, delle famiglie e degli Enti locali lombardi che sia operativo il prima possibile” e “L’esenzione temporanea del versamento dei tributi e degli altri adempimenti fiscali e burocratici, nonché del pagamento delle utenze, per attività commerciali, artigiani, liberi professionisti e categorie produttive colpiti dalle ordinanze restrittive, che non deve riguardare solo le zone rosse, ma l’intera Lombardia”.


“La Lombardia ha dato tanto, anzi tantissimo, a questo Paese in termini economici e non solo, adesso è arrivato il momento che lo Stato faccia il suo dovere nei confronti dei lombardi. Al premier Conte, che non ha avuto nemmeno il coraggio di farsi vedere in Lombardia, chiediamo di dimostrarsi all’altezza del ruolo che ricopre almeno una volta, evitando di infangare il lavoro di tutto il personale e dei volontari che stanno gestendo l'emergenza sul nostro territorio”, conclude Senna.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini
fotonotizia / quando la storia non insegna nulla ai giovani

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini

Fotonotizia / "Io sto a casa", l'appello di Rocco Siffredi
anche l'attore hard contro il coronavirus

Fotonotizia / "Io sto a casa", l'appello di Rocco Siffredi

Satira e coronavirus...
per cercare di non impazzire

Satira e coronavirus...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU