"Qualcosa non funziona..."

Treno deragliato, Salvini: "Si sappia chi ha sbagliato. Chi doveva controllare?"

Il candidato premier leghista: "Dopo la preghiera e la vicinanza ai parenti, voglio sapere chi aveva il dovere di sostituire quei 20 centimetri di binario"

Redazione
Treno deragliato, Salvini: "Si sappia chi ha sbagliato. Chi doveva controllare?"

Il treno deragliato. Foto ANSA

"Ieri durante le prime immagini mi hanno fatto una domanda e ho detto che è il momento del cordoglio ma è chiaro ed evidente che se saltano 20 centimetri di binario e ci sono stati problemi nei mesi scorsi, dopo la preghiera e la vicinanza dei parenti, uno deve pretendere di sapere chi ha sbagliato". Il segretario della Lega, Matteo Salvini, è tornato venerdì mattina a parlare in questi termini dell'incidente ferroviario di giovedì a Pioltello.

Interpellato dalla trasmissione Circo Massimo, su Radio Capital, sulle accuse di aver fatto 'lo sciacallo' sulla tragedia parlando dei tagli di risorse al sistema ferroviario, il candidato premier ha risposto che "come Lombardia Trenord sta acquistando 200 treni nuovi, ma uno può avere i treni più belli del mondo, anche se non sempre è così, ma se chi gestisce i binari e gli scambi a livello centrale non funziona...".

"Voglio sapere - ha concluso - chi aveva il dovere di sostituire e controllare quei 20 centimetri di binario, lo dico da utente".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

I seguaci del demonio? Sono fra noi
nuovo ordine mondiale - 4

I seguaci del demonio? Sono fra noi

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega

Progetto covid: "Sterminate il mondo"
nuovo ordine mondiale - 3

Progetto covid: "Sterminate il mondo"

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU