Dubbi sulla registrazione all’anagrafe del comune di Roma della figlia dei due “padri” gay

Ma sono o non sono legali i “due papà”?

Esce su “L-Jus”, rivista del Centro Studi “Rosario Livatino” diretta da Alfredo Mantovano, un approfondimento sulla molto discutibile registrazione dei “due papà” da parte del Sindaco della Capitale Virginia Raggi (aprile 2018), sulla quale sarà pubblicata a breve la sentenza della Cassazione

Giuseppe Brienza
Ma sono o non sono legali i “due papà”?

La copertina della rivista “L-Jus”, edita dal Centro Studi “Rosario Livatino” e diretta da Alfredo Mantovano

Da giovedì è disponibile gratuitamente on line alla pagina https://l-jus.it/indice-fascicolo-2-2018 l’ultimo numero (2 - dicembre 2018) della rivista “L-Jus”, edita dal Centro Studi Rosario Livatino, intitolato al magistrato cattolico assassinato a 38 anni dalla mafia nel 1990 e diretta da Alfredo Mantovano, giurista e già sottosegretario al ministero dell’Interno.

Il fascicolo, di oltre 200 pagine, presenta in apertura l’illustrazione dell’atto con cui la Procura della Repubblica di Roma ha impugnato la trascrizione, disposta dal Sindaco Virginia Raggi, dell’atto di nascita di una minore, iscritta come figlia di due “padri” gay, che avevano fatto ricorso alla pratica dell’utero in affitto, curata dal magistrato Giuseppe Marra, già addetto all’Ufficio del Massimario ed ora Direttore generale al Ministero della Giustizia (Il giudice praeter legem o contra legem?, pp. 7-16). L’intervento è di particolare attualità perché nei prossimi giorni sarà pubblicata la sentenza con cui le Sezioni unite civili della Corte di Cassazione hanno affrontato la delicata questione.

Anche attuale è il successivo studio contenuto nella rivista, dedicato alla “legge sicurezza” ma più nota come “decreto Salvini”, convertito con modificazioni nella legge n. 132 del 1° dicembre 2018 (Prospettive per la protezione internazionale dopo l’approvazione del D.L. n. 113/2018, pp. 17-36). L’Autrice è Sandra Sarti, Presidente della Commissione nazionale sul diritto di asilo del Ministero dell’Interno che, per questo, associa alla conoscenza della materia una solida competenza derivante dalla sua pratica quotidiana.

Della protezione dei migranti e della condizione degli incapaci nell’ambito del c.d. “fine vita” parla infine la prof.ssa Ilaria Amelia Caggiano, associato di diritto privato all’Università partenopea Suor Orsola Benincasa (Dichiarazione di illegittimità costituzionale art. 3, co. 4 e 5, L. 219/2017 nel giudizio sollevato dal giudice tutelare, pp. 37-47), mentre sulle implicazioni della scandalosa commercializzazione della triptorelina, sostanza adoperata per affrontare la c.d. disforia di genere in età adolescenziale si diffonde Assuntina Morresi, professore associato di chimica fisica all’Università di Perugia (La pubertà manipolata, pp. 48-88).

La seconda Sezione della rivista contiene altri documenti significativi del lavoro svolto dal Centro Studi, il cui sito ufficiale è www.centrostudilivatino.it. Per contatti o ulteriori informazioni si può scrivere a: info@centrostudilivatino.it.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti
il parlamentare lega alessandro morelli svela che...

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti

Trenta: "Leghisti traditori, mai più con Salvini"
trenta, quaranta, cinquanta stelle cadenti

Trenta: "Leghisti traditori, mai più con Salvini"

De Magistris: "Il sequestro della Open Arms è sadismo"
giggetto contro giggino e il capitano

De Magistris: "Il sequestro della Open Arms è sadismo"

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU