inversione di rotta per frau merkel

Clandestini, il ministro tedesco Gabriel: "Fermate i profughi!"

"Il problema non sta tanto nelle quote e su che cosa stiamo litigando, è importante quello che faremo nei prossimi decenni per ridurre sostanzialmente l'arrivo dei profughi"

Redazione
Clandestini, il ministro tedesco Gabriel: "Fermate i profughi!"

Piuttosto che litigare sulle quote di ricollocamento dei profughi tra paesi europei, sarebbe meglio arginare le ondate di rifugiati dall'Africa. Lo ha detto il ministro degli esteri tedesco Sigmar Gabriel dopo aver incontrato a Praga il suo collega ceco Lubomir Zaoralek, precisando che era importante per lui capire il perché delle riserve della Repubblica Ceca, che rifiuta la sua quota di profughi.


"Il problema non sta tanto nelle quote e su che cosa stiamo litigando, è importante quello che faremo nei prossimi decenni per ridurre sostanzialmente l'arrivo dei profughi. Mentre noi in Europa litighiamo su quanti profughi accogliere, in Africa si mette in movimento sempre più gente, perché le loro condizioni di vita sono catastrofiche'', ha detto Gabriel.


Il Mediterraneo, che in tanti attraversano per raggiungere l'Europa, è diventato "un grande cimitero" secondo il ministro tedesco. Entrambi i ministri hanno insistito sulla necessità di migliorare le condizioni di vita in loco.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU