Data ultima per presentare certificati di avvenuta vaccinazione

Vaccini, verso la proroga della scadenza del 10 luglio per le scuole

La revisione dell'obbligo vaccinale per l'iscrizione a scuola è prevista dal Contratto di Governo ed è stata riaffermata dal vicepremier Salvini

Redazione
Vaccini, verso la proroga della scadenza del 10 luglio per le scuole

Foto ANSA

Ipotesi di proroga per la scadenza del 10 luglio per la presentazione della certificazione definitiva che provi l'avvenuta vaccinazione ai fini dell'iscrizione a scuola per il prossimo anno 2018-19. Sarebbe questa, secondo quanto si apprende, la strada in valutazione da parte del Governo in merito alla questione dell'obbligo vaccinale per andare a scuola

La revisione dell'obbligo vaccinale per l'iscrizione a scuola è prevista dal Contratto di Governo ed è stata riaffermata venerdi' scorso dal vicepremier Salvini. Il ministro della Salute, Giulia Grillo, da parte sua ha ribadito che i vaccini "sono un fondamentale strumento di prevenzione sanitaria primaria" e che "in discussione a livello politico sono solo le modalità migliori attraverso le quali proporli alla popolazione".


La scadenza del 10 luglio e' prevista dalla legge e dalla circolare del ministero dello Salute dello scorso 16 agosto. Quanto alle vaccinazioni, la legge sull'obbligo vaccinale per la frequenza scolastica dispone che dieci vaccinazioni siano obbligatorie per i minori di eta' compresa tra zero e sedici anni (ovvero 16 anni e 364 giorni), inclusi i minori stranieri non accompagnati per la medesima classe di eta', in base alle specifiche indicazioni contenute nel Calendario vaccinale nazionale vigente nel proprio anno di nascita.

Le vaccinazioni obbligatorie sono: anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella. La legge estende quindi il novero delle vaccinazioni obbligatorie includendo l'anti-pertosse, l'anti-Haemophilus influenzae tipo b, l'anti-morbillo, l'anti-rosolia, l'anti-parotite e l'anti-varicella, "in ragione - si legge nella circolare - della loro elevata contagiosita'".

Tali vaccinazioni sono, pertanto, obbligatorie e gratuite e devono essere offerte in maniera attiva e gratuita, secondo le specifiche indicazioni del Calendario vaccinale nazionale. Le vaccinazioni che sono invece raccomandate e gratuite per i minori di eta' compresa tra zero e sedici anni, sempre in base alle specifiche indicazioni del Calendario vaccinale nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita, sono: anti-meningococcica B, anti-meningococcica C, anti-pneumococcica, anti-rotavirus.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU