Indaga l'anti-terrorismo

Ancora orrore in Francia: prete sgozzato a messa. L'Isis rivendica: "Siamo stati noi"

Macellato anche un fedele presente in chiesa. Lo stato islamico ha rivendicato l'attacco a Rouen affermando che è stato compiuto da due suoi "soldati"

Redazione
Ancora orrore in Francia: prete sgozzato durante la messa. Killer "indossava copricapo musulmano"

La chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray dove è avvenuto il massacro

Francia nuovamente sconvolta dall'orrore. Questa mattina un prete di 84 anni, Jacques Hamel, è stato sgozzato da due uomini armati di coltello in una chiesa di Saint-Étienne-du Rouvray, vicino Rouen, nel nord della Normandia. Gli assalitori sono stati uccisi dalle teste di cuoio. Sgozzato anche un altro fedele, secondo il quotidiano Le Point, ma il macabro bilancio non è ancora definitivo: un'altra persona starebbe lottando tra la vita e la morte. La procura anti-terrorismo ha aperto un'indagine.

Jacques Hamel, il prete trucidato in Normandia (fonte Afp)

Oltre al parroco, i killer avevano tenuto in ostaggio per oltre un'ora due suore e due fedeli, finché sono stati neutralizzati. Non si conosce ancora il movente dell'assalto, che sarebbe avvenuto tra le 9 e le 9.30. Polizia ed esercito sono intervenuti subito isolando la zona. 

I primi elementi dell'inchiesta indicano che i due killer si sarebbero introdotti in chiesa durante la messa. Secondo fonti della Polizia - come riferisce Le Figaro online - almeno uno dei due uomini aveva barba e chachia, piccolo berretto di lana indossato dai musulmani. Secondo Le Point, i due sequestratori avrebbero gridato "Daesh" (altro nome per indicare lo Stato islamico), entrando nel luogo di culto.

François Hollande si sta recando in Normandia: il paese dove è avvenuta la mattanza dista dieci chilometri da Rouen, città natale del presidente francese.  La chiesa era già stata presa di mira da un fondamentalista islamico: uno studente algerino 24enne, Sid Ahmed Ghlam, l'aveva inserita in una lista di alcuni luoghi di culto cattolici da colpire nella zona di Parigi. L'algerino è stato successivamente arrestato dopo aver ucciso una maestra di fitness, Aurelie Chatelain.

"Ancora paura a Saint Etienne du Rouvray. Il modus operandi fa evidentemente credere a un nuovo attentato da parte dei terroristi islamici". Così su Twitter Marine Le Pen, leader del Front National francese commentando l'attacco. "Due uomini hanno preso degli ostaggi in una chiesa in Normandia. Hanno sgozzato il sacerdote. Ma noi occupiamoci di canne. Tanto saranno i soliti depressi" ha commentato dopo i primi lanci di agenzia Lorenzo Fontana, vicesegretario della Lega.


Il presidente francese Francois Hollande ha definito l'omicidio "un ignobile attentato terroristico". L'attacco, ha detto il capo dello stato francese, è stato condotto da "due terroristi che si sono definiti del Daesh". Lo stato islamico ha rivendicato l'attacco a Rouen affermando che è stato compiuto da due "soldati" del gruppo. Lo riferisce l'agenzia Aamaq.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU