violenza domestica a Roe Volciano

Brescia: pugni e calci alla moglie che non ha preso la patente. Arrestato marocchino

L'uomo era solito malmenare la donna, arrivando, una volta, a gettarle addosso anche della benzina. Per lui sono scattate le manette in attesa del processo

Redazione
Brescia: pugni e calci alla moglie che non ha preso la patente. Arrestato marocchino

Dov'è Madama Boldrini quando accadono episodi come questo? Perché tace? Perché la vicenda che stiamo per raccontarvi è surreale, sa di Medioevo. Viene bocciata all'esame di guida e per questo finisce pestata a sangue dal marito. Accade a Roe Volciano, nel bresciano, dove il marito-padrone di turno è un 44enne tunisino con cittadinanza italiana, operaio in una ditta nella zona del Garda. L’uomo, con alle spalle una lunga sequela di violenze ai danni della moglie, nel sapere che la consorte non aveva superato l’esame di guida per ottenere la patente, sabato scorso ha iniziato ad inveire contro di lei, prendendola a pugni, schiaffi e calci. 


A quel punto la malcapitata, terrorizzata, è scappata ed ha cercato rifugio dai vicini di casa che, nel vedere le sue condizioni, hanno chiamato il 112 e un’ambulanza. La donna, madre di tre figli, è stata portata all’ospedale di Gavardo, dove i medici le hanno riscontrato traumi guaribili in una quindicina di giorni. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di lesioni, sommate ai maltrattamenti. Risulta infatti che in altri casi avesse picchiato la moglie, arrivando, una volta, a gettarle addosso anche della benzina. Dopo due notti e una giornata intera in cella, per il marito violento è scattata la misura massima di custodia cautelare in attesa dell’avvio del processo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"
Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU