avvistamenti di vip

L'UFO di Rania di Giordania

Mentre la sovrana incontrava a Roma il presidente Napolitano uno strano ordigno lenticolare, brunito, si fermava proprio sopra il palazzo presidenziale

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

L'UFO di Rania di Giordania

Un fatto curioso, degno di menzione ma sfuggito ai più, riguarda la regina Rania di Giordania, in visita a Roma a fine ottobre 2009. Era la mattina del 20 e la bella sovrana aveva appena lasciato il proprio albergo al centro della capitale e, accompagnata dal marito e scortata dai corazzieri, si stava recando in macchina verso il Quirinale, per incontrare il presidente Napolitano. Le telecamere di Studio Aperto stavano seguendo l’evento quando, improvvisamente, uno strano ordigno lenticolare, brunito, si è fermato proprio sopra il palazzo presidenziale. L’UFO è stato filmato per una frazione di secondo ed il video è stato trasmesso, senza peraltro che nessuno della redazione se ne accorgesse, nell’edizione del tg delle 12.25.


Non sappiamo se la regina araba creda ai “tapak tahìr” (come vengono chiamati gli UFO nel suo Paese), o se abbia visto lo strano oggetto volante che ha seguito la sua limousine durante il viaggio verso il Quirinale; ma di certo gli UFO in Giordania sono visti con grande apertura mentale. Vale la pena di ricordare che, la notte del 12 settembre 1996, diversi oggetti non identificati hanno sorvolato la capitale Amman. Le segnalazioni, riferite dal giornale arabo al-Dustour sei giorni dopo, parlavano di "oggetti strani, che sembravano reali e che avevano delle luci di differenti colori". Gli UFO si muovevano nel cielo, dinanzi agli occhi di decine di esterrefatti cittadini ed il fatto è stato avvallato nientemeno che dall’allora Ministro dell'Informazione, Marwan Muasher. Questi ha dichiarato:"Stavo tornando a casa quando ho visto quegli strani oggetti. Non riuscivo a credere a ciò che vedevo, né a trovare una spiegazione plausibile al fenomeno". "Gli UFO", concluse Muasher, "vennero segnalati da diverse zone della città, a orari differenti, ma la Reale Aeronautica Giordana non è riuscita ad intercettarli sui monitor".


Gli UFO vennero visti anche ad Abu Alanda, una zona desertica che si trova agli antipodi di Amman, poco prima di mezzanotte. Precedentemente, sorvoli di UFO vennero riferiti il 2 novembre 1954 a Nablus (una luce oblunga che volando sopra la città terrorizzò i beduini) ed il 16 dello stesso mese: una formazione di oggetti visti anche sopra Israele e sul Libano, segnalati da normali cittadini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU