avvistamento nell'hinterland milanese

In cinquanta vedono gli UFO

"Abbiamo alzato gli occhi e ci siamo trovate davanti a qualcosa che non riesco a spiegarmi, nessuno lo ha capito. Era buio, ma nel cielo c’erano otto luci arancioni..."

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

In cinquanta vedono gli UFO

Erano in cinquanta, fuori da un locale pubblico di Paderno Dugnano (MI), la sera del 24 ottobre 2009 alle 23.30, e tutti quanti hanno visto, per ben cinque minuti, otto misteriose sfere di luce arancio, roteare nel cielo. Alcuni uscivano dal cinema multisala Le Giraffe, altri erano nei bar del centro commerciale, ma tutti hanno assistito all’insolito fenomeno. “Stavamo chiacchierando fuori dal cinema”, ha raccontato Mariachiara, studentessa saronnese di 18 anni, che era assieme ad un’amica, “quando abbiamo notato alcuni ragazzi che si chiamavano l’un l’altro, dicendo di guardare in cielo. Abbiamo alzato gli occhi e ci siamo trovate davanti a qualcosa che non riesco a spiegarmi, nessuno lo ha capito. Era buio, ma nel cielo c’erano otto luci arancioni. All’inizio erano ferme e sembravano formare una costellazione, poi hanno iniziato a muoversi, tutte indipendentemente, verso Milano, ad un’altezza di circa 45 gradi dal terreno. Tutti ci siamo girati a guardarle, saremo stato una cinquantina di persone. Io ho provato anche a fotografarle col telefonino, ma c’era poca luce e la foto è venuta tutta nera. Ho visto anche altri che filmavano o fotografavano, non so se vi siano riusciti”. “Che cosa è stato? Per ora non c’è risposta”, ha commentato il cronista Piero Uboldi, che ha intervistato la testimone.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU