campania, supermercati nel mirino

I rapinatori, extracomunitari e clandestini, agli arresti domiciliari

Arrestato anche un minorenne che all'arrivo dei militari era armato

Fabio Montoli
Extracomunitari e clandestini agli arresti domiciliari gli autori per sviare i sospetti

Foto ANSA

Avevano colpito ben 13 volte, tra ottobre 2014 e marzo 2015, in altrettanti supermercati di Pozzuoli, Portici, Torre Annunziata e Castel Volturno ma i Carabinieri delle Compagnie di Pozzuoli e di Torre del Greco hanno, finalmente, posto fine alla serie di rapine della banda con un blitz effettuato la notte scorsa. Il GIP di Napoli ha inoltre emesso un ordinanza di custodia cautelare a carico di 4 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, dei 13 raid predatori, identificate grazie alle scrupolose e pazienti indagini del militari dell'arma, coordinate dalla Procura di Napoli.

La procedura era sempre la stessa, si reclutavano giovani extracomunitari, anche clandestini, e nonostante si trovassero agli arresti domiciliari, veniva commissionata loro la rapina nei minimi dettagli. In tal modo, difficilmente potevano essere sospettati, dovendo essere di fatto in casa a scontare precedenti pene. In uno dei video presi dai sistemi della videosorveglianza è ripreso l'arresto in un supermercato, durante le indagini, di un minorenne componente della banda, con un Carabiniere che intima al membro della gang di arrendersi e deporre la pistola. Ben visibile poi la cattura dopo averlo rincorso nell'esercizio commerciale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Maria Elena e Brigitte, quando il confronto uccide
SCELTE SURREALI PER GLI INCONTRI CON LE FIRST LADIES USA

Maria Elena e Brigitte, quando il confronto uccide

La Fornero piange sul loden versato
Lacrime di coccodrillo

La Fornero piange sul loden versato

"Fate la carità". E in centro a Desio finisce a cazzottoni
ennesima rissa tra pakistani in brianza

"Fate la carità". E in centro a Desio finisce a cazzottoni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU