Questione di mentalità

Truffatrice sinti: "Ho rubato. Perché mi arrestate per un furto?"

La donna si fingeva ispettrice del Comune per entrare nelle case degli anziani e derubarli. La squadra mobile di Genova l'ha incastrata attraverso le impronte digitali

Marco Dozio
Truffatrice sinti: "Ho rubato. Perché mi arrestate per un furto?"

Foto Ansa

 “Perchè mi arrestate per un semplice furto quando in giro ci sono tanti delinquenti che fanno del male alle persone?”, a pronunciare questa frase, quantomeno sorprendente, secondo le agenzie sarebbe stata Ermelinda Dellacchà, nomade sinti con residenza a Novara e licenza di colpire in Liguria.

La donna, 65enne, era solita fingersi ispettrice del Comune per entrare nelle case degli anziani e derubarli. Ne maggio dello scorso anno mise a segno un colpo ai danni di un’anziana di Genova, riuscendo a farsi aprire la porta grazie a questa tecnica e ad entrare nell’appartamento insieme a una complice. Le indagini approfondite della squadra mobile di Genova hanno per ora posto fine alla sua carriera criminale. Decisive le impronte digitali rilevate nella casa della vittima. La 65enne è stata fermata nei giorni scorsi davanti al Tribunale di Genova dove era stata condotta dopo un arresto per tentato furto avvenuto il 7 maggio nell’abitazione di una pensionata genovese.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano in movimento. E Beppe Sala fa una figuraccia
nei poster ciclisti sulle strisce pedonali

Milano in movimento. E Beppe Sala fa una figuraccia

Salvini: "Il 18 a Maranello per l'Emilia Romagna"
per la chiusura della campagna elettorale

Salvini: "Il 18 a Maranello per l'Emilia Romagna"

Clandestini? La Norvegia ci spiega come fare
grimoldi incontra il ministro della giustizia

Clandestini? La Norvegia ci spiega come fare

Case Aler, figuraccia Pd al Pirellone
andrea monti: "dem usciti con le costole rotte"

Case Aler, figuraccia Pd al Pirellone

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU