progettavano attentati in belgio

Volevano far saltare la stazione di Anversa. Arrestati quattro jihadisti

Reclutavano foreign fighters per la Siria e meditavano di spargere il terrore nella seconda città del Paese

Redazione
Volevano far saltare la stazione di Anversa. Arrestati quattro jihadisti

Fonte fashionfortravel.com

La cellula islamista smantellata mercoledì in Belgio intendeva compiere un attentato alla stazione ferroviaria di Anversa. Emerge dagli interrogatori dei quattro giovani arrestati, ed incriminati, per reati di terrorismo. Il gruppo è sospettato di aver reclutato dei volontari per la Siria e la Libia e di essere in procinto di recarvisi per combattere fra le fila dell'Isis, non prima però di aver seminato il panico nella seconda città del Paese.

I quattro sarebbero stati in contatto diretto con Hicham Chaib, noto anche con il nome di Hanifa al Baljiki (Il Belga), un uomo originario di Anversa ma trasferitosi a Rakka, "capitale" del califfato proclamato dall'Isis, che è già apparso in un video del movimento. La cellula apparentemente non è legata agli attentati suicidi del 22 marzo che hanno causato 31 morti all'aeroporto e nella metropolitana di Bruxelles.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"
"Lamorgese ha dimostrato di saper gestire i flussi"

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"

Torna il covid e becca i giovani
sbaglia chi pensava fosse finita

Torna il covid e becca i giovani

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU