doctor lemon

Mille usi per il limone

Da secoli viene usato efficacemente per curare numerosi disturbi. Succo e la scorza trovano utile impiego per curare le infiammazioni della bocca e della gola, per aiutare il decorso della febbre e per aiutare la digestione

Redazione
Mille usi per il limone

Il limone ha mille applicazioni. È un collutorio per la gola infiammata e per la stomatite. In questo caso occorre allungarne il succo  con un cucchiaino di acqua tiepida e utilizzare questa miscela per fare sciacqui o gargarismi più volte nel corso della giornata. Per disinfettare le ferite, utilizzare il succo di limone puro per pulire la zona interessata. Nel caso si tratti di un morso di cane, bisogna lavare la ferita con acqua bollita e cospargerla poi di succo di limone (in attesa di sapere cosa consiglia il medico).

Contro il meteorismo intestinale: miscelare 60 grammi di scorza di limone, 30 grammi di coriandolo, 30 grammi di cumino, 30 grammi di anice. Al momento del bisogno (al massimo due volte al giorno), utilizzare un cucchiaio di questa mistura lasciandola in infusione per cinque minuti in una tazza di acqua calda; prima di bere, filtrare e zuccherare. Conto il raffreddore: miscelare un albume con il succo di un limone, sbattere bene il tutto e assumere un cucchiaino del composto ogni mezz'ora. Ripetere un'altra volta nel corso della giornata.


Ottimo rimedio contro il singhiozzo. Versare qualche goccia di succo di limone sopra una zolletta di zucchero, dopo di che farla sciogliere lentamente in bocca. In alternativa, inghiottire un cucchiaino di succo puro. Contro i disturbi digestivi, mettere una fetta di limone in infusione in una tazza di camomilla e bere caldo ma non bollente. In alternativa, si può assumere una bevanda preparata lasciando una fetta di limone in infusione in una tazza di acqua calda per una decina di minuti. Contro l'eccessiva presenza di gas nello stomaco o nell'intestino può essere utile bere una tazza di acqua calda in cui si sia spremuto mezzo limone, o utilizzare alcune gocce di tintura (preparata macerando cinquanta grammi di corteccia in cento grammi di alcool a ottanta gradi, per otto giorni) diluite in due dita d'acqua. Qualche goccia di questa tintura (diluita in poca acqua o fatta assorbire su di una zolletta di zucchero) è utile anche per favorire la digestione.

Per combattere l'inappetenza si utilizza un infuso preparato mettendo a macerare in 300 grammi di acqua bollente 15 grammi di foglie di limone, altrettanti di foglie di timo, 50 grammi di foglie di carciofo e 20 grammi di radici di sedano; l'infuso, intiepidito, si può bere prima dei pasti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Torta al coriandolo
BELLO è BUONO…E SANO!

Torta al coriandolo

a
Bello é buono

Lo strudel casareccio

Torta di grano saraceno
BELLO è BUONO….E SANO!

Torta di grano saraceno


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU