MODA IN LUTTO

Arrivederci a Laura Biagiotti. Se ne va la "Signora del Cashmere"

Pioggia di tweet di colleghi e amici. Con la sua scomparsa la moda perde un'ambasciatrice del Made in Italy nel mondo

Elena Salvarezza
Arrivederci a Laura Biagiotti. Se ne va la "Signora del Cashmere"

Roma. Oggi è uno di quei giorni che la moda non dimenticherà facilmente. E' morta nella notte, all'età di 73 anni, la stilista Laura Biagiotti. 

La "Regina del Cashmere", come era stata battezzata nel 1980 dalle colonne del New York Times, da mercoledì notte era ricoverata all'ospedale Sant'Andrea di Roma, in seguito ad un arresto cardiaco che le ha provocato un danno cerebrale.
Emblema di raffinatezza, con la sua scomparsa la moda perde un altro pilastro portante che ha contribuito a disseminare, e far apprezzare, lo stile italiano nel mondo. 

E da stamane è pioggia di tweet e messaggi sui social per ricordare l'artista romana. "Grazie di tutto! Per sempre noi", il tweet laconico della figlia Lavinia, vice presidente del gruppo Biagiotti, attraverso il quale ha dato la notizia a colleghi e amici. 


La stilista con la figlia Lavinia Biagiotti, consigliere della Camera Nazionale della Moda Italia e Presidente del Biagiotti Group

Nata a Roma il 4 agosto 1943, Laura Biagiotti è stata, assieme a Krizia, una delle poche stiliste donne a guidare il Made in Italy alla conquista dei mercati internazionali. La prima che, assieme a Krizia, ebbe il coraggio di sfidare i confini globali e portare nel 1988 le sue creazioni fino a Pechino.
Una donna contemporanea ed in assoluto eclettica, tanto da saper vestire con sicurezza i panni di stilista, imprenditrice, collezionista e punto di riferimento della moda italiana nel mondo.
50 anni di carriera sulle spalle
(festeggiati nel 2015), disseminata di premi e riconoscenze (tra cui il Leone d'oro per la moda e il trofeo 'Marco Polo'), la firma della sua prima collezione di prêt-à-porter nel 1966, a soli 23 anni, e la fondazione nel 1972 della sua omonima casa di moda. Certamente Laura, in questa vita, ha saputo lasciare un segno indelebile. 
Arrivederci, pionera della moda italiana.

Nella foto Laura Biagiotti e la sua prima sfilata di moda in piazza Tienanmen, a Pechino, nel 1988.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Volto della Misericordia, intervista a don Mauro Malighetti
prevosto della basilica minore di besana brianza

Volto della Misericordia, intervista a don Mauro Malighetti

Costume intero realizzato all'uncinetto
Passione uncinetto

Estate, costume fai da te


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU