Le parole di un esperto di strategia militare

"Se gli islamici radicalizzati venissero pedinati ovunque, deciderebbero di andarsene"

La riflessione di Edward Luttwak, consulente della Casa Bianca, spiega come la semplice schedatura di un potenziali terrorista non serva a nulla se poi essi non vengono quotidianamente tenuti sotto controllo

Ismaele Rognoni
Terrore a Londra, poliziotto accoltellato davanti al Parlamento: spari e diversi feriti

Foto ANSA

Edward Luttwak è un esperto di strategia militare e consulente della Casa Bianca e, in merito all'attentato terroristico che voleva colpire il Parlamento di Londra, ha dichiarato che: "i servizi europei, tranne quelli italiani, compilano dettagliate schedature dei soggetti a rischio di radicalizzazione ma li lasciano indisturbati sul territorio nazionale".

Specifica anche che: "bisognerebbe arrestarli, qualora non fosse possibile deportarli, oppure tenerli sistematicamente sotto controllo. Infatti se saranno pedinati ovunque e in ogni momento, essi decideranno di partire. Per garantire la sicurezza, la prevenzione è cruciale. Siamo in guerra e dobbiamo difenderci". 

Luttwak ha anche fornito una lettura fra le righe dell'incontro tenutosi qualche giorno fa tra il Presidente Donald Trump e la Merkel: "La cancelliera è entrata nello Studio Ovale con l'aria da insegnante, dispensando lezioni sul global warming e sul valore dell'accoglienza. Trump, a quel punto, ha preso la parola e ha spiegato alla Germania che gli USA non possono pagare per la difesa tedesca. Fine dei giochi". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese
la ragazzina per disperazione si è tagliata i polsi

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese
la ragazzina per disperazione si è tagliata i polsi

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU