Indagano i Carabinieri

Incendio a Cogoleto: oltre 100 ettari di verde andati in fumo

"Bisogna pensare a pene assai severe per chi con le sue azioni mette a rischio la nostra natura, le nostre proprietà e soprattutto le vite umane". Lo ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti. "Spero che il rogo non sia stato doloso, ma temo che lo sia", ha detto Toti comunicando che gli sfollati stanno rientrando nelle loro abitazioni.

Ismaele Rognoni
Incendio a Cogoleto: oltre 100 ettari di verde andati in fumo

Foto ANSA

Secondo una prima stima della direzione operativa soccorsi dei vigili del fuoco a Cogoleto sono andati in fumo oltre 100 ettari di vegetazione. Il dato non è ancora stato ufficializzato perché è in corso la perimetrazione dell'area di incendio. E' in corso la bonifica dell'area da parte di vigili del fuoco e volontari che sono supportati dai lanci d'acqua dell'elicottero. Per quanto riguarda le cause, l'accertamento "è complesso - è stato detto - a causa proprio dell'ampiezza del fronte".

Una cinquantina di famiglie è stata sfollata, le scuole sono state chiuse. Le fiamme lambiscono le carreggiate. L'autostrada A10 è stata riaperta in entrambe le direzioni, anche se solo su una corsia, ha annunciato il governatore della Liguria Giovanni Toti.

La procura ha sequestrato un cavo di un traliccio Enel in località salita Maxetti e che potrebbe essere stata la causa che ha innescato il rogo. Sono stati i carabinieri della Forestale a indicarlo come possibile causa, escludendo con certezza il gesto doloso. Secondo i primi rilievi, potrebbe essere stato un eccesso di tensione a innescare un corto circuito, ma non è esclusa la rottura accidentale. Il sostituto procuratore Fabrizio Givri ha aperto un fascicolo per incendio colposo a carico di ignoti.

"Bisogna pensare a pene assai severe per chi con le sue azioni mette a rischio la nostra natura, le nostre proprietà e soprattutto le vite umane". Lo ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti. "Spero che il rogo non sia stato doloso, ma temo che lo sia", ha detto Toti comunicando che gli sfollati stanno rientrando nelle loro abitazioni.

Le oltre 45 persone sfollate sono "quasi tutte rientrate nelle loro case a parte qualche persona che ancora si trova in ospedale per lievi problemi respiratori e stati d'ansia. Due nuclei familiari, per un totale di quattro persone, sono ospitate in albergo perché hanno avuto la casa profondamente danneggiata", ha aggiunto il governatore ligure.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bonino: "Soros mi ha finanziato"
alla fine, giù la maschera

Bonino: "Soros mi ha finanziato"

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?
non ci vengano a dire che la piazza era semivuota...

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle
i pentastellati: "scatolone vuoto"

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Incendio in albergo a Jesolo Lido
per fortuna è una struttura dismessa

Incendio in albergo a Jesolo Lido


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU