omicidio nel cuneese

Orafo ucciso: per gli inquirenti era un ricettatore

Cinque arresti per l'omicidio di Patrizio Piatti, il sessantacinquenne assassinato il 9 giugno 2015, nella sua villa di Monteu Roero con un colpo di pistola alla testa

Redazione
Orafo ucciso: per gli inquirenti era un ricettatore

Cinque arresti per l'omicidio di Patrizio Piatti, l'orafo sessantacinquenne assassinato il 9 giugno 2015, nella sua villa di Monteu Roero, nel cuneese, con un colpo di pistola alla testa durante quello che a caldo venne definito un tentativo di rapina. Le indagini dei Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Cuneo, coordinati dalla procura di Asti, hanno accertato che l'omicidio "è maturato nell'ambiente della ricettazione di oggetti preziosi di cui anche la vittima", affermano gli investigatori, "faceva parte".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU