adesso si sta esagerando!

Manifesto shock a Milano: la Madonna violentata

Sull'immagine uno slogan "Don't Pray, Act!", perché secondo l'artista, "è ora di smettere di perdonare"

Redazione
Manifesto shock a Milano: la Madonna violentata

Foto ANSA

Capiamo gli intenti anti-femminicidio e anti-violenza sulle donne, ma non si starà esagerando, nella scelta dei "testimonial"? Perché l'impressione è che adesso qualcuno ci stia marciando, col rischio che un problema serio e grave che merita il massimo rispetto e la massima attenzione finisca con il diventare solo una facile ribalta mediatica.

Perché non ci piace proprio la Vergine Maria ritratta come vittima di violenza, contusa in viso e con il cuore spezzato, in alcuni manifesti apparsi in vari punti di Milano, da piazza Carbonari a piazzale Baiamonti, firmati dall'artista aleXsandro Palombo. Sull'immagine uno slogan "Don't Pray, Act!", perché secondo l'artista, "è ora di smettere di perdonare".

"Assistiamo oramai ad una mattanza quotidiana, donne che subiscono ogni tipo di violenza o uccise dai propri compagni", scrive Palombo su Instagram. "E' chiaro che ci troviamo davanti a un problema sociale estremamente serio che non trova via di uscita per colpa di leggi inefficaci e mancanza di pene severe. Bisogna reagire con forza a questa condizione di violenza e aumentare la consapevolezza e la comprensione delle conseguenze di questa terribile piaga sociale". Concordiamo con gli intenti di Palombo ma forse mischiare sacro e profano non è stata la scelta più attenta. Che ne dite?
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

L'Italia del volontariato
“C’è posto per te”

L'Italia del volontariato

Padova: la sinistra s’improvvisa in difesa della “Cristianità”
“Messaggero di Sant'Antonio” a rischio chiusura

Padova: la sinistra s’improvvisa in difesa della “Cristianità”

Il Papa: "Troppi gay dentro la Chiesa"
"l'omosessualità del clero mi preoccupa"

Il Papa: "Troppi gay dentro la Chiesa"

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU