rapina violenta a firenze

Assaltarono il negozio a colpi di mazza. Beccati dopo tre anni

In piene festività natalizie, in cinque, rapinarono la gioielleria Fani di Firenze, per rubare i rolex . L'indagine della Polizia ha coinvolto diversi Stati Europei

Redazione
Assaltarono con mazze il negozio Rolex a Firenze. Presi dopo tre anni

Foto cronaca

Era il dicembre 2013, in piene festività natalizie quando, una banda composta da cinque persone, con volto coperto dal passamontagna e mazze in mano, fece irruzione nella gioielleria Fani, concessionaria Rolex di via Tornabuoni, nel cuore del centro storico fiorentino. A quasi 3 anni di distanza, la Polizia ha arrestato i presunti componenti del commando che mise a segno la violenta rapina nella gioielleria della centralissima via Tornabuoni a Firenze.


I rapinatori fecero irruzione nel negozio, in pieno orario di apertura, per poi saccheggiarlo, sfondando le vetrine con delle mazze. Le misure di custodia cautelare in carcere, eseguite nei giorni scorsi, sono state emesse dal gip su richiesta della procura fiorentina. L'operazione ha coinvolto numerosi Paesi europei.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"
"diventerà commissariato di Ps"

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Svizzero filma uomo che scarica rifiuti, prende un sacco di botte
guai a non rispettar l'ambiente, con gli svizzeri

Svizzero filma uomo che scarica rifiuti, prende un sacco di botte

Con droga e pistola, arrestato a Bari
beccato dalla polizia durante una perquisizione

Con droga e pistola, arrestato a Bari

Assumeva falsi disabili, scatta il sequestro dei beni
Gdf Calabria denuncia società call center e funzionari Regione

Assumeva falsi disabili, scatta il sequestro dei beni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU