rapine e tenerezza

Genova, mamma e bimbo di due mesi sventano rapina in posta

La mamma con in braccio il piccolo, ha chiesto al rapinatore di lasciarli andare mentre lui stava aspettando dal cassiere i soldi. Commosso, è fuggito senza malloppo

Redazione
Genova, mamma e bimbo di due mesi sventano rapina in posta

È successo giovedì mattina intorno alle 11, all'ufficio postale in via Canevari, all'angolo con piazzetta Firpo, fra i quartieri di Marassi e San Fruttuoso. Un bandito, armato di pistola, con casco in testa e salvacollo a mascherare il volto, ha fatto irruzione all'interno delle poste del quartiere. Dopo aver intimato a tutti i presenti di stare fermi, minacciandoli con la pistola, ha consegnato un sacchetto al cassiere, dicendole di riempirlo con tutto il denaro contenuto nella cassa.

A quel punto, una mamma con in braccio il suo piccolo di soli 2 mesi, gli ha chiesto di lasciare uscire lei e il bambino impaurito. Il rapinatore, mosso da compassione, ha rinunciato al colpo e si è allontanato lasciando la borsa piena di denaro, che il cassiere aveva appena finito di riempire, sul bancone. 

Nonostante fosse armato, determinato e il copione ben chiaro, è bastata la presenza di una mamma col suo bimbo per farlo desistere dai suoi intenti. I presenti non hanno visto se il bandito sia fuggito con uno scooter o a piedi, ma questo particolare potrebbe essere chiarito dalle immagini, raccolte dalle telecamere di videosorveglianza della zona. La Squadra Mobile della Polizia sta indagando.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta
accusa di omicidio stradale per l'attore

Incidente causato da Paolini, la donna più grave è morta

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare
A maestra e a ex coordinatrice 16 mesi e 7 mesi

Maltrattavano i bambini dell'asilo, tre anni all'ex titolare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU